Corpo umano

'N du ch 'l v mga 'l sl, 'l v 'l dutr


Dove non va il sole, va il dottore La necessit di esporre al sole indumenti, coperte e far prendere aria ai vari ambienti della casa era una norma di profilassi igienica ben conosciuta dalle nonne che avevano constatato il valore preventivo del sole nei confronti delle malattie
A c sua
s sclda 'l cl e po' a la ca

A casa propria ci si scalda il sedere e anche la coda Ha lo stesso significato del nostro casa mia, casa mia, per piccina che tu sia, mi sembri una badia. La propria casa il massimo, il luogo dove uno sta meglio in ogni condizione
A ms n 'l cl 'l fa scgn

 
A sei mesi il bambino si siede Una delle prime tappe nella vita di un bambino era quella di essere capace di sedersi e mantenersi in equilibrio e questo accadeva solitamente verso i sei mesi di vita
Bagns la pida
Bagnarsi la gola La pipita (pida) una malattia delle galline che colpisce gli animali al becco. Per piida per in senso figurato si intende "becco", ovvero, "bagnare il becco" e quindi bere
Brs al cl e gmba a lt

Braccio al collo e gamba a letto Gli infortuni, specie con la vita attiva che conduceva un tempo la gente, erano all'ordine del giorno e questi erano due suggerimenti per chi avesse avuto dei problemi: per un malanno alle braccia, una distorsione, bisognava tenere il braccio legato al collo con uno scialle, mentre per problemi con le gambe era necessario rimanere a letto per poter guarire
Chi ch l fa de sua crpa, pagar de sua brsa

Chi vuol fare di testa sua pagher di tasca sua Quando una persona stata avvisata e resa consapevole delle difficolt e dei rischi, se poi vuole ugualmente fare di testa sua, ne deve poi pagare di persona le conseguenze
De dr 'n portnto,
de 'nnt 'n spanto

Dietro una meraviglia, davanti uno spavento Mai fidarsi a prima vista, ma osservare tutto da diverse angolazioni perch ci che magari ci sembrava una meraviglia potrebbe invece essere poco gradito o addirittura da rifiutare
ghi gn 'l tmp de pis
Non avere neanche il tempo per pisciare Sta ad indicare una situazione di estremo impegno che non lascia tempo per fare nient'altro, nemmeno provvedere alle necessit fisiologiche; molto spesso era riferito allo sfruttamento sul lavoro dove il padrone per avere una redditivit maggiore non lasciava agli operai nemmeno il tempo per i bisogni.
ghi la lngua 'n bca
Avere la lingua in bocca Sapersela cavare in ogni circostanza, sapersi togliere d'impaccio, riuscire sempre a trovare e a esporre chiaramente gli argomenti necessari a risolvere una situazione, a far valere i propri diritti e cos via
El bs del gno
Il buco del sedere Era un modo usato specialmente con i bambini per indicare l'ano senza usare parole ritenute scurrili
El g 'l curtl per 'l mnech
Avere il coltello dalla parte del manico detto di uno che si trova in una situazione di forza, in condizione di poter dettare legge, come chi avendo in mano un coltello lo impugna dalla parte del manico, per cui se uno volesse provare a toglierlo, dovrebbe prendere la lama, con tutte le spiacevoli conseguenze che potrebbero derivarne
El g de cumpr cl u ndi brghe
Deve comperare culo o vendere pantaloni Detto quando una persona estremamente magra per cui i pantaloni sembrano sempre abbondanti; un invito a mangiare di pi per ingrassare il sedere o in alternativa vendere un pezzo di stoffa dei pantaloni per rifarli pi aderenti
El g li lcrime ai cc e li bgule al cl

Ha le lacrime agli occhi e le bagole (sterco a forma di bacca) al culo Sono due sintomi di un profondo malessere che pu colpire una persona: le lacrime segno di dolore, sofferenza e il bisogno di evacuare che pu derivare da paura o da grande stress
El gh pli sl cl anche qunt ch l' sent z


 
Gli piove sul culo anche quando si siede Detto di persona estremamente sfortunata a cui va tutto storto, anche ci che sembra impossibile, come se ad uno seduto potesse capitare che gli piova sul sedere
El m fa ign 'l dentes
E' una cosa molto acerba detto di frutta molto acerba che provoca fastidio ai denti e ti lega la bocca, come se un dente fosse cresciuto troppo ed impedisse agli altri di chiudersi correttamente. Si dice che i frutti troppo acerbi allappano: si tratta della sgradevole sensazione di astringenza che porta addirittura i brividi.
El tia la crne dei coi

 
Taglia la carne degli sbadati Frase usata quando per sbadataggine ci si taglia con un coltello; testimonia la poca attenzione che si prestato a quello che si stava facendo, e quindi un comportamento da sciocchi (coi), perch una persona accorta non si sarebbe tagliata
El tgna z gn l'qua
Non trattiene nello stomaco neanche l'acqua Detto di persone che non sono capaci di mantenere un segreto, una confidenza, come uno che non riesce a trattenere niente nello stomaco, nemmeno l'acqua perch vomita tutto
El tra i s-ciaf a du a du fin ch i dsper
Tira gli schiaffi a due a due finch sono dispari Quando una persona particolarmente antipatica, una cos detta faccia da schiaffi. Per rimarcare l'intolleranza verso la persona viene usata l'iperbole a due a due finch sono dispari ad indicare che la cosa proseguir all'infinito
El vrda 'n Frncia

Guarda in Francia Detto di persona strabica che non muovendo gli occhi in modo sincrono d l'impressione di guardare contemporaneamente in due direzioni opposte.
En sch vt 'l pl mga sta 'n p


Un sacco vuoto non pu stare in piedi Questo detto riferito a chi da lungo tempo non mangia e quindi non ha riempito lo stomaco per cui non ha la forza di reggersi in piedi; in senso figurato indica un uomo a cui le avversit hanno tolto tutte le forze e la voglia di lottare, per cui non si regge in piedi
Endur la plula
Indorare la pillola Quando uno cerca di farti accettare una situazione spiacevole o anche negativa utilizzando ragionamenti e parole che dovrebbero convincerti della bont della cosa, ma tu sai che solo un paravento dietro cui si nasconde il lato negativo
Ensumis ch 'l v z 'n dnt
el vl d mrcc d 'n parnt


 
Sognarsi che cade un dente, vuol dire morte di un parente I denti corrispondono agli abitanti della casa, che in questo caso la bocca: un dente che cade una persona cara che viene a mancare, o beni familiari perduti
F 'l ps segnt de la gmba
Fare il passo a seconda della gamba Detto riferito a chi ha la brutta abitudine di non valutare esattamente le proprie reali possibilit e capacit rischiando cos di pagarne le spiacevoli conseguenze
Fass 'l c prima che 'l fghies ml

Fasciarsi la testa prima che faccia male Chi si preoccupa troppo per quello che potrebbe succedergli e gi paventa chiss quali disgrazie come quello che si fascia la testa prima che questa faccia veramente male
Gh n' de znt che mri, ma che ns

Ce n' di gente che muore, ma che naso Il proverbio gioca sul doppio significato del termine ns che significa naso, ma anche nasce; di solito un modo spiritoso per indicare una persona con un naso molto evidente
Ght la ca?
Hai la coda? Frase rivolta a chi di solito lascia le porte aperte come se avesse paura di schiacciarsi la coda come se fosse un gatto; un invito a chiudere regolarmente le porte specialmente nella stagione invernale perch non esca il caldo e il freddo non entri nelle case
G 'n ss sl stmech
Ho un sasso sullo stomaco Quando dopo pranzo non si riesce a digerire, vuoi per colpa del cibo, o per la temperatura o per il lavoro, quello che si mangiato rimane sullo stomaco e pesa come fosse un sasso
Guar, guar, chl ch guars mga 'n c, guarir dum.
Guar, guar, quello che non guarisce oggi guarir domani Breve nenia usata per consolare i bambini quando, specialmente cadendo, si procuravano sbucciature; conteneva per un monito importante: farsi male un attimo, per guarire ci vuole tempo e quindi non bisogna pensare di rimettersi al volo
I l'ha ciap cun li m 'n del sch
stato preso con le mani nel sacco Anche oggi succede spesso che persone insospettabili, che ricoprono anche cariche pubbliche, vengano colte in fragrante mentre compiono azioni indegne e delittuose
L'qua l' bna de la i p
L'acquava bene per lavare i piedi Per gli incalliti bevitori l'acqua era utile solo per lavarsi i piedi, ma non certo per bere, per quello bisognava versare del buon vino, unica bevanda in grado di soddisfare il palato e dare vigore al corpo
L' nas cul cl 'n del butr
E' nato col culo nel burro Frase riferita a chi aveva la fortuna di non dover fare troppa fatica per avere le cose perch le circostanze gli rendevano tutto facile. Il burro era considerato quasi un medicinale per la capacit di ungere e di lenire per cui avere il sedere nel burro voleva dire non patire irritazioni n bruciori cio avere vita facile
La bca i gh l'ha tcc, 'l c i gh l'ha pchi

La bocca ce l'hanno tutti, la testa pochi Tutti, solo per il motivo di avere una bocca si sentono autorizzati a sentenziare su ogni cosa, ma purtroppo sono pochi quelli che oltre alla bocca hanno anche una testa per pensare prima di parlare
La bca se la lga dem ai sch


 
La bocca si lega solo ai sacchi Era la risposta che davano le donne quando venivano invitate a chiudere la bocca perch avevano gi parlato troppo; vero per che non solo le donne sono molto ciarliere, ma anche i maschi a volte non scherzano
La coscienza l' cume 'l gtol:  ch  ghe l'ha e chi n
La coscienza come il solletico, chi ce l'ha e chi no la coscienza come senso del dovere, di ci che bene o male dovrebbe essere un tratto comune di tutte le persone, ma il detto sostiene che come ci sono delle persone che non hanno solletico, cos ci sono delle persone che non hanno coscienza
La g 'na lngua che la tia del fil e de la csta.
Ha una lingua che taglia dalla parte del filo e anche della costa (al rovescio). Riferito specialmente alle donne che nelle loro esternazioni erano particolarmente pungenti ed usavano la lingua come una lama che tagliava dal dritto e anche dal rovescio
La lngua la g mga s, ma la scasa de grs

 
La lingua non ha le ossa, ma rompe di grosso La lingua, pur non avendo strutture rigide come le ossa, pu essere estremamente efficace e pericolosa quando viene usata per parlare, perch con le parole si pu decretare la vita o la morte delle persone o infliggere umiliazioni e danni ben peggiori della rottura di un osso
La rba izibda, l' rba svilda
La cosa messa in mostra, perde il suo valore Detto riferito soprattutto alle ragazze che avevano il desiderio di mettersi in mostra, di esibire la loro bellezza; era un invito ad non essere sfrontate perch mostrarsi troppo equivaleva a diminuire il loro valore.
Li buze li g li gmbe crte

Le bugie hanno le gambe corte Le bugie hanno le gambe corte significa, che presto o tardi si scopre la verit. Lo dicevano gi i latini:" falsum continuo palam est"
Mti la m sl fch

mettere le mani sul fuoco Indica avere la massima fiducia in una persona, se si disposti a mettere una mano sul fuoco, sicuri che non brucer, perch certamente la persona in questione innocente
Mtighi mga 'l bch
Non mettere il becco Non interferire nelle decisioni altrui o non criticare comportamenti che possono sembrare poco adatti per il nostro modo di pensare
Nint l' b per i cc
Niente va bene per gli occhi Gli occhi sono una parte molto sensibile del nostro corpo e a volte basta un colpo di vento per irritarli.
Pic 'l c cntru 'l mr
battere la testa contro il muro Quando uno non sa contro chi inveire per una disgrazia, per una cattiva notizia, non pu che ricorrere all'autopunizione, all'autolesionismo per lenire il dolore insopportabile
Qunt ch se mngia gaudemus, qunt ch s pga suspirmus
Quando si mangia godiamo, quando si paga sospiriamo Il momento della degustazione del cibo caratterizzato dal piacere per ci che si sta assaporando, quando per, dopo il pranzo, si passa alla cassa per pagare, un momento di sofferenza e di tensione per il temuto conto solitamente salato
Regurds gn del ns a la bca
Non ricordarsi nemmeno dal naso alla bocca Significa mancare assolutamente di memoria. Dimenticarsi delle cose in fretta e facilmente, anche per distrazione.
Rest cun 'n pgn de msche
Restare con un pugno di mosche Lespressione restare con un pugno di mosche significa rimanere senza niente in mano, non aver guadagnato nulla. Infatti un pugno di mosche totalmente inutile, non ha alcun valore n alcuna utilit.
S cmbia p sps 'l pensir ch la camza

Si cambia pi spesso opinione che camicia Si capisce che anche un tempo il trasformismo e il salto della quaglia era di moda, se si riteneva che alcune persone cambiassero pi spesso opinione che la camicia
S fa p prst a ciap 'n buzdru ch n' sp


 
Si fa prima a prendere un bugiardo che uno zoppo Le menzogne si scoprono subito, hanno le gambe corte e non possono andare lontano.
Sg de ghi i cc po' a 'n del cl
Bisogna avere gli occhi anche nel culo Non si mai abbastanza attenti, soprattutto quando ci sono bambini in giro, perch quello che non dovrebbe succedere invece succede e quindi oltre agli occhi davanti, bisognerebbe averli anche dietro
Slcc e rba, i scndi la gba
I soldi e la ricchezza, nascondono la gobba Uno che ha la sfortuna di nascere con qualche difetto fisico pu sempre sperare di superare il problema se ricco e dispone di soldi perch in questo caso gli averi faranno dimenticare le magagne del fisico, come se i soldi facessero da velo e nascondessero la gobba
T s 'n palpgn

 
Sei uno che palpeggia (detto dei medici) L'esame principale per la diagnosi delle malattie era un tempo eseguito dal medico con la palpazione del paziente; chi incline ad usare le mani per entrare in contatto con gli altri e tende a toccare era detto palpgn
T s 'n tarlch
Sei un tanghero Detto di persona un po' sbadata, poco attenta a dove mette i piedi e un po' lenta di comprendonio
Tir i sgarlcc

 
Tirare le cuoia Movimento involontario delle gambe quando uno muore (vedi De Andr canto degli impiccati . tirando calci al vento...). Significa morire, esalare l'ultimo respiro
Ts f 'l p de bca
Togliersi il pane di bocca Indica privarsi di qualcosa di necessario per darlo ad altri: cosa c' di pi necessario del pane che i genitori non mangiano per poterlo lasciare ai figli perch devono crescere?